Sversamento sostanze contaminanti nella falda acquifera del Gran sasso / Nota congiunta SI-PCI per le dimissioni di Forlini

Lo sversamento nel punto di captazione della falda acquifera del Gran Sasso di sostanze contaminanti avvenuto attraverso l’Istituto di Fisica Nucleare, è un fatto di assoluta gravità, uno scandalo senza precedenti, ancorché ripetutosi negli anni. Già nel 2002 si verificò un inquinamento delle acque, prima del gravissimo episodio accaduto ad agosto 2016. Il fatto, avvenuto[…]