Incendi-De Petris (Si): “Appello a Gentiloni: bisogna schierare tutti i mezzi a disposizione per fermare catastrofe ambientale”

“Faccio appello al presidente Gentiloni perché il governo metta in campo tutti i mezzi a propria disposizione per fronteggiare gli incendi che in Abruzzo, ma anche nel Lazio e in Calabria, rappresentano ormai un’emergenza assoluta”. Così la capogruppo di Sinistra italiana al Senato e presidente del Gruppo Misto Loredana De Petris, che chiede al governo di mobilitare l’esercito per domare gli incendi che da giorni devastano l’Abruzzo.

“Nelle zone intorno a Sulmona e Tagliacozzo – spiega la presidente De Petris – la situazione è tragica: si tratta di un disastro ambientale gravissimo, con oltre mille ettari del parco nazionale bruciati, a cui si aggiunge ora un serio problema di inquinamento. I volontari fanno con grande coraggio e abnegazione quello che possono, anche correndo gravi rischi, ma la loro generosità non basta e i reparti degli Alpini inviati dal governo sono del tutto insufficienti”.

“I criminali incendiari continuano nella loro opera appiccando sempre nuovi incendi, senza che si riescano a spegnere quelli che già divorano il parco nazionale. È essenziale moltiplicare i controlli per impedire a questi criminali di appiccare nuovi incendi ed è necessario schierare uomini e mezzi dell’esercito, inclusi i reparti specializzati, per fermare questa catastrofe ambientale”, conclude la capogruppo di Si.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *