Migranti di Castelnuovo di Porto verso Teramo – La nota di Licheri, Ciccantelli e Giannella

I migranti che il ministro della paura Salvini ha deciso di trasferire dal Cara di Castelnuovo di Porto sono persone e hanno il diritto di sapere dove saranno portati e che condizioni troveranno. 
Stamattina la deputata Muroni, che ringraziamo, con grande coraggio si è messa fisicamente davanti al bus per impedire con il suo corpo l’ingiustificato spostamento.

Apprendiamo in queste ore da alcuni fonti che la destinazione sia la nostra regione e in particolare la provincia di Teramo.

Ci uniamo al nostro deputato Nicola Fratoianni nel contestare il metodo brutale utlizzato perche qui si gioca con la vita delle persone trattate come merci: gli ospiti dovevano essere adeguatamente informati, ricordiamo che l’operazione è partita con un preavviso di sole 24 ore e senza dare notizie ai migranti che vivono nel centro.

Saremo in prima linea fin da subito insieme alle associazioni che sul territorio si occupano di accoglienza per verificare che il percorso di inclusione sociale e di integrazione non subisca ulteriori stop.

C’e un paese diverso da quello che Salvini e Di Maio stanno mostrando alla comunità internazionale e noi vogliamo costruirlo.

Daniele Licheri – Segretario Regionale Sì Abruzzo

Stefano Ciccantelli – Segretario provinciale Sì Teramo

Giorgio Giannella – Candidato al consiglio regionale della lista “Legnini Presidente”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *