Licenziamenti al Mercatone Uno di Pineto, Illuminati-Ciccantelli-Licheri : “Il caso alla Camera dei deputati con una interrogazione dell’onorevole Fratoianni”

Negli ultimi giorni stanno aumentando le preoccupazioni riguardanti  il Mercatone Uno di Scerne di Pineto che a livello abruzzese rischia di essere il punto vendita più colpito nel processo di riorganizzazione in vista delle cessione alla Shernon Holding non essendo previsti licenziamenti né a Colonnella né a Sambuceto. A Pineto sono in arrivo una ventina di licenziamenti ed una generale riduzione di orario per i dipendenti rimanenti, una situazione che porterebbe una superficie espositiva di oltre 10.000 metri quadri ad essere gestita con meno di 40 part-time. Un’operazione molto lontana dal rilancio promesso  tre anni fa in seguito alla crisi del 2015. Come Sinistra Italiana intendiamo raccogliere nuovamente l’invito dei sindacati alle istituzioni per mobilitarsi in difesa dell’occupazione, il nostro partito sta monitorando a livello nazionale tutta la vertenza riguardante i punti vendita del Mercatone uno e annunciamo oggi che il segretario nazionale e deputato di Liberi e Uguali Nicola Fratoianni porterà il caso di Pineto alla Camera con una apposita interrogazione con l’obiettivo di incalzare il governo a seguire nel dettaglio la vicenda con l’impegno a salvaguardare tutti i posti di lavoro.

Marta Illuminati – consigliera comunale di Pineto
Stefano Ciccantelli – segretario provinciale Sinistra Italiana Teramo
Daniele Licheri – segretario regionale Sinistra Italiana Abruzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *